La Canottieri Comunali Firenze torna dalla due giorni di discesa in Valtellina con due titoli italiani conquistati sulle acque del fiume Adda. Il primo titolo se l’è aggiudicato Costanza Bonaccorsi nel K1 U23 Sprint ed il secondo la squadra composta da Giacomo Ichino, Bruno Spiganti e Leopoldo Bini arrivati primi nel K1 U23 a squadre sprint.

 

Guidata dall’allenatore Elia Fianchisti, la squadra fluviale ha partecipato alle gare del weekend con gli atleti Junior e Senior.

 

Costanza Bonaccorsi ha vinto entrambe le gare con distacchi importanti alle sue avversarie e con prestazioni ottime rispetto ai big della categoria maschile. La gara di sabato è stata la prima di due selezioni per la Coppa del Mondo, la seconda sarà settimana prossima a Cuneo dove si giocherà anche la partecipazione ai Mondiali. “Costanza ha dimostrato di esser cresciuta ancora dal punto di vista tecnico e atletico” – commenta il suo allenatore personale Niccolò Pandolfini – “nonostante la sua preparazione sia rivolta al Mondiale di inizio giugno e si trovi adesso in un momento di carico in allenamento. Molto importante sarà il lavoro di rifinitura di queste settimane. ”

 

Dopo aver perso il titolo per pochissimi centesimi nel 2015, quest’anno la squadra k1 U23 fiorentina costituita da Giacomo Ichino, Bruno Spiganti e Leopoldo Bini è riuscita ad aggiudicarselo sul filo dei centesimi a spese degli atleti dello Shock Wave Sport. I ragazzi hanno affrontato la gara in modo eccezionale, riuscendo a concludere al primo posto mentre l’altra squadra composta da Lapo Ghisolfi, Pablo Giaccaglia e Cosimo De Marco si è classificata al quarto posto.

 

Da registrare anche gli ottimi risultati di Lorenzo Crescioli che sabato si è piazzato al secondo posto nel C1 Junior e domenica quinto nel C1 U23, una categoria dove ha dovuto confrontarsi con avversari importanti. Gara buona per lui, purtroppo segnata da qualche errore che non lo ha fatto esprimere al 100%, ma che lo ha messo in evidenza nella propria categoria in vista delle future selezioni junior.

 

Buone le gare di Giacomo Ichino, reduce da una settimana di malattia che l’ha messo quasi ko rischiando di fargli saltare completamente queste gare. Buono quindi il sesto posto nel K1 U23 a pochi centesimi dal primo, un risultato notevole viste le sue pessime condizioni fisiche.

 

Sorpresa per Leopoldo Bini che in questo week end ha dimostrato al massimo il suo potenziale riuscendo a competere con i big della sua categoria.

 

“Quest’anno abbiamo gareggiato su un fiume inconsueto per noi, con un livello molto basso a causa delle scarse piogge – ha commentato Elia Fianchisti – ma è stata comunque una gara molto interessante. Siamo arrivati giovedì per preparare al meglio queste gare ed è stata una scelta che ha portato buoni risultati, infatti i ragazzi in questi quattro giorni hanno fatto dei cambiamenti notevoli con dei miglioramenti sensibili da un giorno all’altro.

Questi risultati sono molto buoni in vista delle selezioni di domenica prossima a Cuneo.

Alcuni di loro ormai sono abituati alla tensione e a gareggiare ad alti livelli, ma sono molto contento di come sono maturati i più giovani, soprattutto Leopoldo Bini che in questo week end ha messo a frutto l’allenamento e l’impegno di questo anno.

Adesso – conclude Fianchisti – ripartiamo subito concentrati alla volta di Cuneo dove ci saranno le gare più importanti dell’anno: le selezioni per le nazionali Junior e Senior per i mondiali e europei di categoria.”

Condividi con altri . . . Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Puoi usare questo short link per condividere l'articolo: http://ccfirenze.it/ZEssp

 

I nostri eventi

<< Gen 2020 >>
lmmgvsd
30 31 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 1 2

Firenze Viola Super Sport

Siamo dotati di DAE

Grazie alla donazione dell'Associazione Niccolò Testini la nostra società è dotata di Defibrillatore semiAutomatico Esterno (DAE)

Costanza Bonaccorsi Oro Mondiale 2014 e 2015 – Oro Europeo 2015


Tommaso Freschi oro junior mondiali ed europei k4 2015


Iscriviti alla Newsletter

Sostienici

5x1000-banner

I nostri sponsor

Arcos Building impresa edile fiorentina