A PONTASSIEVE COSTANZA BONACCORSI NON DELUDE

TRE MEDAGLIE PER BUCCOLIERO A MILANO IN COPPA DEL MONDO

LA MOBILITAZIONE PER SALVARE LA SOCIETA’: DOMANI IL CONSIGLIO

 

Successo di partecipazione e di pubblico, nonostante il tempo non sempre clemente, per la gara nazionale di canoa discesa che si è tenuta sabato e domenica a Pontassieve, organizzata dalla Canottieri Comunali Firenze. Sabato, nella prova nel tratto di fiume con traguardo sotto il Ponte Mediceo, con un buon livello d’acqua grazie alle piogge, per i colori gigliati vittoria per Costanza Bonaccorsi nel k1 senior femminile (davanti all’altra azzurra Viola Risso, seconda a cinque secondi di distanza). Vittorie biancorosse anche quelle di Jacopo Toccafondi nella canadese monoposto (C1) con Phanudet Spiganti terzo, di Giacomo Ichino nel k1 junior con a seguire Leonardo Massai, a 97 centesimi, e Chiarantini per un podio tutto Comunali Firenze, con anche Papa a ridosso del podio. Ottima prova, quindi, dei quattro equipaggi del k1 Junior della Comunali che fa ben sperare per il prossimo Campionato italiano di categoria, così come la prova di Matteo Serchi Masini, terzo nel C1 junior.

 

 

Domenica nella prova che si è disputata in manche unica sono arrivate le conferme per i protagonisti di sabato, con Ichino che non vince l’oro e si accontenta dell’argento per soli tre centesimi. Soddisfatto Lapo Giagnoni, secondo allenatore squadra discesa, che pur in una settimana di carico di allenamento per i canoisti fiorentini,vede confermare il valore assoluto degli atleti biancorossi. Nella canoa velocità, Coppa del Mondo di canoa sprint (tutte le prove sulla distanza dei 200 metri) all’Idroscalo di Milano, sono arrivate tre medaglie in altrettante partecipazioni per Pier Alberto Buccoliero, l’atleta diversamente abile già bronzo mondiale l’estate scorsa a Duisburg seguito da Marco Guazzini. Ha vinto la medaglia d’oro nel k1 TA, l’argento nella categoria V1 TA a soli 18 centesimi dallo spagnolo campione del mondo in carica, l’argento anche nella categoria V1 LTA.

 

 

Per quanto riguarda le vicende societarie invece si terrà domani, martedì 6 maggio, alle ore 19 l’assemblea sociale nella quale il Consiglio della società sembra orientato a confermare la fiducia al Comune e al vicesindaco Nardella, che di recente si sono esposti per una soddisfacente soluzione dei problemi relativi alla messa in sicurezza del club biancorosso e per scongiurare le previste demolizioni dei manufatti.

Il Presidente aggiornerà tutti sugli ultimi sviluppi e sulle comunicazioni pervenute dal Comune di Firenze in merito alla demolizione della sede di lungarno Ferrucci.

Vista la delicata situazione si raccomanda la massima partecipazione di tutti i soci e sostenitori.

Condividi con altri . . . Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Puoi usare questo short link per condividere l'articolo: http://ccfirenze.it/VsqHG

 

I nostri eventi

<< Dic 2020 >>
lmmgvsd
30 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 1 2 3

Firenze Viola Super Sport

Siamo dotati di DAE

Grazie alla donazione dell'Associazione Niccolò Testini la nostra società è dotata di Defibrillatore semiAutomatico Esterno (DAE)

Costanza Bonaccorsi Oro Mondiale 2014 e 2015 – Oro Europeo 2015


Tommaso Freschi oro junior mondiali ed europei k4 2015


Iscriviti alla Newsletter

Sostienici

5x1000-banner

I nostri sponsor

Arcos Building impresa edile fiorentina