A Mezzana, sul fiume Noce un fine settimana di acqua mossa, con canoa discesa e slalom a gareggiare insieme.

 

Due giorni di Campionati italiani assoluti di canoa discesa assieme ai cugini dello slalom. Interessante vedere come le due discipline stanno iniziando a lavorare insieme, percorso di fusione già intrapreso da qualche anno a livello internazionale.

 

La Canottieri Comunali Firenze è scesa in acqua con una rosa ristretta di atleti scelti per questo fiume decisamente impegnativo ed emozionante.

 

In questi due giorni tutti gli atleti fiorentini hanno gareggiato con una fascia nera legata al caschetto in segno di lutto per dimostrare la vicinanza a due compagni di squadra che hanno subito una importante perdita.

 

Venerdì nella gara classica su 4km di percorso di terzo grado Cosimo de Marco ottiene un buon settimo posto nel K1 senior, mentre Jacopo Toccafondi, specialista del C1 senior ottiene la sesta posizione

 

La gara a squadra k1 senior composta da Cosimo De Marco, Luca Fianchisti e Zeffiro Barbieri si classificano al quinto posto

Sabato la gara sprint ha messo.a dura prova gli atleti fiorentini. In primis Cosimo de Marco che a causa di un bruttissimo errore nella seconda manche di qualifica rimane fuori da una finale in cui sicuramente avrebbe potuto dire la sua.

 

Il miglior risultato lo ottiene Elia Fianchisti classificatosi ottavo nel K1 senior.

 

Podio conquistato per.la gara a a squadre composta da Elia e Luca Fianchisti e Cosimo De Marco che si classifica al terzo posto.

 

Jacopo Toccafondi nel C1 senior arriva sesto

 

Mentre Zeffiro Barbieri atleta junior e ancora giovane dimostra una costante crescita anche in fiumi degni di un mondiale senior.

 

Si conclude così la stagione 2018, prossimi appuntamenti a settembre con la gara nazionale a Pescantina e la maratona sempre nello stesso luogo.

 

“Ė stata un’annata molto intensa e con delle belle soddisfazioni come il titolo di Cosimo De Marco nel K1 Under 23, ma la stagione è finita e dopo un periodo di riposo riprenderemo a settembre a lavorare per la prossima stagione – commenta Elia Fianchisti allenatore di Firenze- ci sono tante cose da migliorare sia dal punto di vista atletico sia di numeri, attualmente stiamo pagando la scarsità di ragazzi che si appassionano a questo sport e ciò non ci permette di lavorare nel modo adeguato. Da qui all’anno prossimo speriamo di fare qualche cambiamento che ci permetta di ampliare la rosa degli atleti.
Per quanto riguarda quelli attuali ho visto delle buone potenzialità che l’anno prossimo intendiamo sfruttare al massimo lavorando sui punti deboli di ogni singolo atleta e valorizzando i loro punti di forza.”

 

Puoi usare questo short link per condividere l'articolo: http://ccfirenze.it/DM8DJ

 

I nostri eventi

<< Ott 2018 >>
lmmgvsd
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4

Firenze Viola Super Sport

Siamo dotati di DAE

Grazie alla donazione dell'Associazione Niccolò Testini la nostra società è dotata di Defibrillatore semiAutomatico Esterno (DAE)

Costanza Bonaccorsi Oro Mondiale 2014 e 2015 – Oro Europeo 2015


Tommaso Freschi oro junior mondiali ed europei k4 2015


Iscriviti alla Newsletter

Sostienici

5x1000-banner

I nostri sponsor

Arcos Building impresa edile fiorentina