Terminati i campionati italiani di discesa sprint a Caldes, in Val di Sole sul fiume Noce, un tratto di fiume che il circuito nazionale ha ripreso a frequentare da tre anni e che regala sempre belle emozioni.

 

CAMPIONATI ITALIANI JUNIOR

 

Sabato 9 si sono svolti gli italiani Sprint Junior, su un tratto differente da quello dei senior del giorno successivo. Un percorso impegnativo che ha messo a dura prova anche gli atleti senior.

 

Terzo posto nella gara a squadre K1 composta da Bruno Spiganti, Cosimo De Marco e Leopoldo Bini che riescono ad aggiudicarsi il podio a due secondi dalla prima posizione.

 

Bruno Spiganti si classifica al quinto posto nel K1 in una finale caratterizzata da un altissimo livello tecnico ed atletico di tutti gli atleti in gara. Ottavo Cosimo De Marco, nono Leopoldo Bini.

 

Nel C1 Lorenzo Crescioli conclude in quinta posizione penalizzato da qualche piccolo errore e un po’ di stanchezza.

 

Nella gara nazionale del sabato Costanza Bonaccorsi vince nel K1 senior e Margherita Bacci si classifica al secondo posto nel K1 ragazze.

 

CAMPIONATO ITALIANO SENIOR Domenica 10 Luglio

 

Domenica invece su un percorso diverso per favorire la diretta televisiva si sono svolti i campionati Italiani Assoluti, molti i big in gara e atleti della nazionale reduci dai vari appuntamenti internazionali.

 

Nel K1 senior quarto posto per Elia Fianchisti a due secondi dal primo, in una emozionante finale che vede primi a pari merito Davide Maccagnan e Mariano Bifano, evento più unico che raro e al terzo posto Federico Urbani. Molto buona la gara di Giacomo Ichino, reduce dagli esami di maturità, che ottiene un ottimo sesto posto. Sfortunato Bruno Spiganti che non riesce a centrare la finale a causa di alcuni errori esterni che ne compromettono la partenza e la successiva restante gara.

 

Delusione per la gara a squadre con il team composto da Bruno Spiganti, Elia Fianchisti e Giacomo Ichino, che si classificano al quarto posto in una gara in cui lottavano per conquistare il titolo italiano ottenuto lo scorso anno sempre su questo fiume. Alcuni errori e confusione dei giudici compromettono irrimediabilmente la partenza che penalizza fortemente la prestazione della squadra che esce dal podio con un distacco di 50 centesimi dai terzi e due secondi dai primi.

 

Quinto posto per l’altra squadra senior composta da Leopoldo Bini, Cosimo De Marco e Pablo Giaccaglia che pur essendo ancora juniors riescono a difendersi bene nella categoria superiore.

 

Nel C1 senior, gara che vedeva in acqua alcuni dei migliori atleti del circuito mondiale, Lorenzo Crescioli si classifica al nono posto.

 

Nella gara nazionale della domenica sono da segnalare la doppietta di Leopoldo Bini e Cosimo De Marco, rispettivamente primo e secondo nel K1 junior, sesto Pablo Giaccaglia.

 

Terzo posto per Margherita Bacci nel K1 ragazze e quarto posto per Giacomo Lazzeri nel C1 Junior.

 

Il titolo italiano assoluto arriva da Costanza Bonaccorsi che nel k1 femminile vince con oltre due secondi di distacco dalla seconda.

 

La squadra di Firenze torna a casa da questa trasferta con un po’ di amaro in bocca per alcuni risultati al di sotto delle aspettative, ma complessivamente abbastanza soddisfatta.

 

Elia Fianchisti, tecnico della squadra: ” Mi dispiace molto per il risultato della gara a squadre, era una gara alla quale tenevamo molto, ma sono soddisfatto di questa squadra giovane che sta ancora crescendo molto. Non è stata una trasferta facile, caratterizzata da molti imprevisti e difficoltà, però mi è piaciuta la capacità dei ragazzi di reagire a questi imprevisti tirando fuori una grinta eccezionale. Devo ringraziare soprattutto il mio collaboratore, Phanudet Spiganti, senza il quale sarebbe stato tutto decisamente più faticoso; seguendo nel migliore dei modi la squadra mi ha dato modo di poter gareggiare a fianco della squadra per provare a giocarci il titolo italiano.

 

Giacomo Ichino ha pagato un po’ quest’anno che ha dovuto dedicarsi maggiormente alla scuola in vista della maturità, sabato ha rotto la canoa in maniera molto brutta rischiando di compromettere l’intera trasferta, ma è stato molto bravo a concentrarsi ed a portare a casa un risultato che lo mette alle spalle dei big italiani.

 

Sono molto dispiaciuto invece per Bruno Spiganti, che sabato ha fatto una bella gara e domenica invece ha avuto la giornata completamente storta, non potendo dimostrare il suo vero valore. Bruno è un atleta che negli ultimi mesi ha fatto un salto di qualità enorme e sono sicuro potrà continuare a crescere e avvicinarsi ai big.

 

Per quanto riguarda i più giovani, in questa trasferta hanno dimostrato di avere carattere e di voler continuare a crescere. Mi riferisco a Leopodo Bini, Cosimo De Marco e Pablo Giaccaglia che nonostante varie difficoltà e pur essendo così giovani, si sono dimostrati all’altezza di atleti con più esperienza di loro.

 

Margherita Bacci, la più piccola della spedizione, sta crescendo pian piano dimostrando di aver carattere”.

 

Presente alla gara anche Marco Anselmi, ragazzo del CAS alle primissime esperienze su un fiume di questo calibro, purtroppo a causa di un piccolo infortunio non ha potuto competere.

 

Possibile rivedere le gare di questo fine settimana a questo indirizzo: http://www.sportube.tv/play?titolo=Campionato-Italiano-Senior-Finale-Maschile-K1&id=19571&cat=133&sez=16

 

Prossimo appuntamento il 16 e 17 luglio a Terni per la gara nazionale ragazzi.

 

Condividi con altri . . . Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Puoi usare questo short link per condividere l'articolo: http://ccfirenze.it/bk2gJ

 

I nostri eventi

<< Gen 2020 >>
lmmgvsd
30 31 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 1 2

Firenze Viola Super Sport

Siamo dotati di DAE

Grazie alla donazione dell'Associazione Niccolò Testini la nostra società è dotata di Defibrillatore semiAutomatico Esterno (DAE)

Costanza Bonaccorsi Oro Mondiale 2014 e 2015 – Oro Europeo 2015


Tommaso Freschi oro junior mondiali ed europei k4 2015


Iscriviti alla Newsletter

Sostienici

5x1000-banner

I nostri sponsor

Arcos Building impresa edile fiorentina