Conclusi i campionati italiani junior di discesa classica che si sono svolti a Vipiteno domenica 29 maggio sull’Isarco, fiume con meno acqua rispetto allo scorso anno ma sempre altamente tecnico ed interessante.

La trasferta dei fiorentini guidata da Elia Fianchisti e Phanudet Spiganti si è conclusa con un terzo posto in gara a squadre per Cosimo De Marco, Leopoldo Bini e Lapo Ghisolfi.

Quarto posto per l’altra squadra composta da Davis Adebambo, Pablo Giaccaglia e Lorenzo Crescioli.

Quarto posto per Margherita Bacci che ha gareggiato in una categoria superiore e paga ancora la sua inesperienza rispetto alle avversarie, ma dimostrando di essere in crescita.

Buono il sesto posto di Leopodo Bini che, seppur con qualche errore nella discesa, dimostra di essere cresciuto molto in quest’anno.

Sfortuna per Bruno Spiganti, che poteva giocarsela per i primi posti. Un infortunio alla spalla accaduto nelle prove della mattina lo ha costretto a rinunciare a competere sia nella prova individuale che in quella a squadre.

“Dispiace molto per Bruno – commenta Elia Fianchisti- perchè ha dimostrato di essere cresciuto incredibilmente rispetto all’anno scorso e di essere in grado di confrontarsi alla pari con i suoi diretti avversari. Purtroppo il risultato non rispecchia il vero valore di questo ragazzo. Dispiace anche perchè la sua presenza nella gara a squadre era fondamentale per cercare di arrivare in cima al podio. Comunque bravi i ragazzi e tutta la squadra che nonostante questi imprevisti hanno saputo reagire e portare a casa un terzo posto”.

Nella gara nazionale a squadre categoria ragazzi invece secondo posto per Leonardo Grillo, Giuio Passini e Jacopo Ferrara.

Sabato si è svolta la gara nazionale sprint dove la CCF ha ottenuto buoni piazzamenti: secondo posto per Margherita Bacci nel K1 ragazze, terza la squadra junior composta da Bruno Spiganti, Leopoldo Bini e Lapo Ghisolfi, seguita a pochi secondi dall’altra squadra fiorentina composta da Cosimo De Marco, Pablo Giaccaglia e Lorenzo Crescioli. Seconda la squadra K1 ragazzi composta da Davis Adebambo, Giulio Passini e Jacopo Ferrara.

Importanti piazzamenti per Lapo Ghisolfi, quarto nel K1junior sprint a pochi centesimi dal podio, che confermano il suo potenziale in questa specialità e la sua costante crescita. Sesto posto per Davis Adebambo che ha dato prova di una bella gara, seppur caratterizzata da qualche errore che lo ha allontanato dal podio.

“Rimaniamo con un po’ di amarezza – prosegue Fianchisti – perchè sono tante le medaglie che sono sfumate per pochi secondi, ma continueremo a lavorare con più motivazione per annullare questi distacchi”

Soddisfatto Phanudet Spiganti, che segue principalmente la categoria ragazzi: “Questi ragazzi hanno dimostrato di aver fatto dei miglioramenti incredibili rispetto all’inizio dell’anno, pagano ancora la loro inesperienza sul fiume, ma hanno ancora tanto da migliorare a livello tecnico e ciò fa presagire buone potenzialità.” Da segnalare Jacopo Ferrara, Davis Adebambo e Margherita Bacci il cui impegno sta portando i risultati aspettati.

 

13122887_1108193035909836_9106226540212626059_o

Condividi con altri . . . Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Puoi usare questo short link per condividere l'articolo: http://ccfirenze.it/wVkNh

 

I nostri eventi

<< Ago 2020 >>
lmmgvsd
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6

Firenze Viola Super Sport

Siamo dotati di DAE

Grazie alla donazione dell'Associazione Niccolò Testini la nostra società è dotata di Defibrillatore semiAutomatico Esterno (DAE)

Costanza Bonaccorsi Oro Mondiale 2014 e 2015 – Oro Europeo 2015


Tommaso Freschi oro junior mondiali ed europei k4 2015


Iscriviti alla Newsletter

Sostienici

5x1000-banner

I nostri sponsor

Arcos Building impresa edile fiorentina